Concorso mondiale per la traduzione dei banner AIIC

Cari colleghi,

è partito il il concorso mondiale per la traduzione dei banner di quest’anno.

La filosofia dei banner 2017 e’ quella di illustrare l’enorme diversita’ internazionale dell’AIIC con riferimenti a proverbi di diversi continenti e una grafica accattivante.

I proverbi sono scritti nella lingua originale, ma sarete voi a doverne trovare la traduzione. Per gennaio non e’ poi tanto difficile… il portoghese brasiliano puo’ essere accessibile anche senza una preparazione particolare. Ma il proverbio di febbraio è in cinese, quello di marzo sara’ in russo! Come potremo penetrare la saggezza popolare di questi paesi senza un aiuto?

Quello che chiediamo a voi colleghi, ai vostri amici e clienti è di proporre ogni mese una traduzione per il proverbio pubblicato nel banner – ognuno potrra’ tradurlo nella propria lingua – e presentarla ad una giuria composta da Cyril Flerov (FB), Uros Peterc (ExCo), Raffaella Marchese (Gruppo P.R., Italia) che scegliera’ il vincitore, il quale si vedra’ assegnate due tazze personalizzate con il proprio nome e il banner originale del mese.

N.B. Decisione dell’ultim’ora: si puo’ concorrere anche per il banner di gennaio! Altri due banner in palio per chi trovera’ la versione piu’ calzante del proverbio brasiliano.

Speriamo che partecipiate numerosi dopo aver letto le regole qui.


Recommended citation format:
AIIC. "Concorso mondiale per la traduzione dei banner AIIC". aiic-italia.it February 8, 2017. Accessed October 22, 2017. <http://aiic-italia.it/p/7883>.